Original Bulldog Club

I cani si adattano ai cambiamenti sociali, non svolgendo piu' la funzione di Guardia e Caccia si sono adattati alle funzione per le quali vengono attualmente utilizzati. Il Cane apprende a secondo del luogo in cui vive. Le selezioni degli Allevatori sono relative alle richieste che sono riflesso dei cambiamenti sociali e favoriscono l' adattamento del cane. Il Muso del bulldog inglese diventa rincagnito e tale da incutere timore di modo da adattarsi meglio alla nuova funzione di Guardia che gli venne assegnata dopo il 1850. Si e' voluto ammorbidire non l' antico bulldog inglese con propensione alla Caccia e Aspetto da Cane da Caccia bensi' il nuovo Bulldog Inglese con propensione alla Guardia, con Aspetto da Guardia, utilizzato tra il 1850 ed il 1950. Il Bulldog Inglese, insieme all' allevatore, si recava nel terreno di caccia, chiamato Arena, dove incontrava la preda, il toro, non e' il Toro che si avvicina pericolosamente dove e' il bulldog inglese, da solo, nel territorio del bulldog inglese. Il fatto che il Bulldog Inglese fosse indirizzato solo verso il toro, indica la specializzazione tipica dei Cani da Caccia, invece, il Cane da Guardia difende contro ogni pericolo. A seguito dei cambiamenti sociali, non era piu' richiesto, negli ultimi decenni, il nuovo Bulldog rincagnito e utilizzato per la Guardia dopo il 1850. I Cani da Guardia erano divenuti necessari nel momento in cui sorsero le recinzioni intorno ai terreni di proprieta', nella prima meta' del 1800, e persero di importanza quando le persone non ebbero piu' terreni da salvaguardare, avendo cambiato lavoro, nelle citta'. Il Bulldog Inglese andando in citta', non avendo piu' terreni recintati, perde la funzione di Guardia, non svolgendola piu'. La Fattrice di Bulldog Inglese non fa piu' la Guardia ai terreni e non insegna piu' alla Cucciolata di fare la Guardia ai terreni.Bulldog Inglese La Cucciolata di Bulldog Inglese apprende per emulazione, non osservando questo comportamento nella Fattrice non lo apprende. Prima del 1800 non vi erano le recinzioni ed i Cani erano prevalentemente da Caccia. Il nuovo impiego delle recinzioni intorno ai terreni oltre che necessitare il Cane da Guardia impedivano ad i Cani da Caccia di svolgere la loro funzione diminuendo il territorio di Caccia. Il Cane da Caccia quale era il Bulldog necessitava di rivolgere la sua azione contro un unico animale, in quel dato momento e solo in quel momento, attraverso l' intelligenza e l' abitudine a comportarsi con specificita' appresa nel branco per poi essere un cane docile in tutti gli altri utilizzi e solo ed unicamente dopo avere udito il comando dell' allevatore che, come si fa nella Caccia, dirigeva il Cane da Caccia durante la Caccia. Come sono le specifiche del Cane da Caccia, un cane intelligente e specializzato. La Caccia e' una funzione che il Cane svolge insieme all' allevatore, mentre la Guardia e' una funzione che il Cane svolge in assenza dell' allevatore. Di conseguenza siccome il Bulldog Inglese conseguiva i suoi risultati solo ed unicamente insieme all' allevatore presentava tutte le Caratteristiche del Cane da caccia e, insieme all' allevatore, cacciava il toro. Data la maggiore interazione tra cane e allevatore presente nei cani da caccia i cani da caccia hanno un comportamento che dimostra maggiore adattamento con l' allevatore e minore aggressivita' con animali che non siano quelli cacciati. Comportamenti specifici e non generalizzati come richiesto ai Cani da Guardia. Il Bulldog non poteva essere aggressivo con l'allevatore essendo cane da Caccia abituato a lavorare insieme, abituato a lavorare solo in un dato momento, dopo avere udito i comandi dell' allevatore, il resto del tempo a riposo. Il Cane da Guardia deve rispondere al pericolo imprevisto e pronto lavorare tutto il tempo e anche senza comandi, almeno in assenza dell' allevatore. Il Bulldog Inglese da Guardia si materializza solo dopo il 1850 assumendo l' aspetto e le funzioni del Cane da Guardia, perdendo l' aspetto e le funzioni del Cane da Caccia.........................Per questo la posizione Inglese fu perentoria, sin dal 1835, asserendo che, i combattimenti, potevano essere dannosi alle razze canine che ne erano protagoniste. Nel 1820 si contavano pochi esemplari di Bulldog Inglese in tutta l' Inghilterra, l' editto del 1835 interveniva, in ritardo, al fine di evitarne l' estinzione. L' editto del 1835 interviene per impedire l' estinzione del Bulldog Inglese considerata gia' effettiva dal 1820/1825. Contemporaneamente, dal 1835, un gruppo di allevatori si prende la responsabilita' di evitare l' estinzione del bulldog inglese con quel poco che era rimasto in Inghilterra e l' ausilio di dipinti appositamente divenuti molto precisi e prodotti tra il 1810 ed 1825 proprio perche', ormai, appariva inevitabile. Sempre a causa di questa costante preoccupazione inglese volta ad impedire l' estinzione del suo cane venne redatto pochi anni dopo la prima descrizione scritta delle caratteristiche di una razza canina che venne chiamato il Primo Standard di Razza di una Razza Canina.....leggi l' articolo Bulldog Inglese

La nuova pagina dedicata a Jubilant Secondo - Jack




Bulldog Inglese Bulldog Inglese