Giugno

25



Bulldog








a b c d e f g

Il Complesso di Disposizione che regolano l' Attivita' di Allevatore possono essere ordinati secondo Criteri di Praticita' o di Convenienza, secondo Criteri Speciali e secondo Norme Giuridiche. Il risultato delle Operazioni del Pensiero in quanto Oggetto di Codificazzione sul Piano Teorico e di Applicazione sul Piano Pratico riguardanti l' Allevamento del Bulldog Inglese puo' essere definito come Scienza di Allevare il Bulldog Inglese. L' Allevatore di Bulldog che ha acquisito una posizione di particolare preminenza o prestigio e che ha una tendenza propria a investigare il Mondo della Natura nel continuo superamento dei risultati raggiunti puo' essere promotore di questa Disciplina, inerente l' Allevamento del Bulldog Inglese, attraverso un Metodo fondato su Principi Teorici e Criteri Rigorosi ed Esatti. Chi Alleva il Bulldog Inglese dovrebbe far leva sopra una Raccolta di Informazioni Quantitativamente e Qualitativamente notevole possedendo un bagaglio di cognizioni che rivelano una Preparazione Minuta e Paziente. La Conoscenza di chi Alleva il Bulldog Inglese viene acquisita come Contenuto Psichico dovuto ad una Vicenda Individuale: la Riproduzione di un Fenomeno o Processo Naturale. Nella Scienza di Allevare il Bulldog Inglese questa Riproduzione del Fenomeno diventa una Prova Pratica diretta alla Dimostrazione di un Ipotesi o alla Verifica di una Teoria mediante il contatto con determinato Settore della Realta'. originalbulldogclub@gmail.com - info@the-bulldog.com - Grafica/Contenuti: Dott. M. Abbondandolo - Aprile - Maggio - Giugno 2014