Giugno

29



Bulldog








a b c d e f g

Nelle Valutazioni da compiere nell' Acquisto di un Bulldog Inglese e' necessario verificare la propria Capacita' di controllare le Risposte Biologiche del Bulldog e dei suoi Tessuti agli Stimoli Esogeni ed Endogeni. Le Modalita' delle Risposte variano in Rapporto alla Razza Canina ed alle Condizioni Fisiologiche Individuali che nel Bulldog Inglese possono essere molto Variabili. Nel Bulldog Inglese, soprattutto in merito al Colpo di Caldo, queste Reazioni acquistano notevole importanza Diagnostica. Il Colpo di Caldo e' senz' altro il principale problema del Bulldog Inglese ed e' dovuto alla Sindrome Brachicefala, cioe' alla Compressione ed Occlusione delle Prime Vie Respiratorie. Il Problema del Colpo di Caldo, Processo nel quale l' Eziopatogenesi e' costante, e' dovuto anche al fatto che l' Agente Patogeno, le Alte Temperature o gli sbalzi di Temperatura, si ripresenta in quanto dipendente dalle Condizioni Climatiche pertanto il Proprietario deve favorire la messa in Valore di Processi Difensivi. Il Principale Sistema Difensivo consiste nella Refrigerazione nella quale viene sottratto in modo continuo del Calore al Bulldog Inglese al fine di Portarlo e Mantenerlo ad una Temperatura Inferiore a quella dell' Ambiente ed al fine di favorire gli scambi di Aria tra il Bulldog Inglese e l' Ambiente nonche' l' Utilizzazione dell' Aria tra gli Elementi Costitutivi del Bulldog Inglese. originalbulldogclub@gmail.com - info@the-bulldog.com - Grafica/Contenuti: Dott. M. Abbondandolo - Aprile - Maggio - Giugno 2014